testata per la stampa della pagina

Le Botteghe storiche di Casale Monferrato

portici di via roma

Descrizione

Il Comune di Casale Monferrato ha approvato un progetto di valorizzazione delle botteghe storiche casalesi, con l'obiettivo di tutelare e difendere quelle attività commerciali ed artigiane aventi un forte radicamento urbano tale da conferire valenza di bene culturale e a rischio d'estinzione. Tra le azioni previste vi è l'istituzione dell'Albo delle imprese commerciali ed artigiane operanti in città da almeno 40 anni negli stessi locali con lo stesso genere merceologico.

Ottenuto il riconoscimento di "Bottega Storica", gli esercizi saranno insigniti di una targa attestante il valore e  lo status di bene culturale.

 

 
 

foto inaugurazione diamanti
Inaugurazione dei "Diamanti" del 5 aprile 2014

Le Botteghe storiche sono motivo di orgoglio per la città, simbolo di un patrimonio artistico e culturale che le rende uniche.
Ognuna è preziosa testimonianza di cultura e tradizioni, in quanto possiede un valore di continuità famigliare che l'Associazione ha l'obiettivo di salvaguardare.

Il progetto dell'Assessore Augusto Pizzamiglio di valorizzazione delle botteghe storiche casalesi è nato infatti con l'obiettivo di tutelare e difendere quelle attività commerciali ed artigiane aventi un forte radicamento urbano tale da conferire valenza di bene culturale.

Iniziativa apprezzata dal suo nascere, gradita da tutti i soci fondatori, sostenuta con tanta energia e tenacia dalla Presidente Laura Mara per mantenere la promessa fatta al compianto Assessore Pizzamiglio.

 

In suo ricordo l'Associazione BOTTEGHE STORICHE di Casale Monferrato ha anche realizzato, come parte integrante della struttura artistica " I DIAMANTI ", una targa posta come firma al suo ultimo progetto che non è riuscito ad inaugurare.

 

Celebrazione terzo anniversario della nascita dell'Associazione

Laura Mara e Chiara Penati

Domenica 6 dicembre 2015, ha avuto luogo la celebrazione del 3^ anniversario della nascita dell'Associazione BOTTEGHE STORICHE.
In questa occasione è stata consegnata al Sindaco una copia della tesi di laurea della dottoressa Chiara Penati avente a oggetto "Le Botteghe storiche di Casale Monferrato - Insegnamenti dai piccoli leaders".

 

L'idea del progetto

diamanti botteghe storiche
I diamanti che rappresentano le botteghe storiche, in piazza Castello

L'idea del progetto nasce per valorizzare le attività commerciali di Casale Monferrato che sono presenti sul mercato da più di 40 anni. L'Associazione Botteghe Storiche ha ideato e realizzato delle strutture a forma di diamante per rappresentare le Botteghe Storiche, poiché metaforicamente possiedono le medesime caratteristiche di questo prezioso materiale: purezza e semplicità unite ad una tenace resistenza e un grande valore immutato nel tempo, capaci insomma di resistere preservando le tradizioni del territorio.
I diamanti sono costruiti in metallo per simboleggiare l'unione tra l'antico mestiere della lavorazione manuale del ferro e le più moderne tecnologie, quali la retroilluminazione a LED Rgb, l'interfacciamento WIFI per smartphone, tablet e PC, lo schermo LCD interattivo per il passaggio di messaggi pubblicitari.
Il forte contrasto tra antico e moderno, fra tradizione e tecnologia, è l'ideale per mettere in luce uno dei migliori pregi di queste attività, che hanno saputo rinnovarsi e reinventars nel tempo, continuando ad offrire alla propria clientela le buone tradizioni di sempre, insieme alle più recenti innovazioni.

 
la targa che individua le Botteghe Storiche

Requisiti

 
Possono ottenere il riconoscimento di Bottega Storica per anzianità gli esercizi commerciali, i pubblici esercizi e le imprese artigiane con attività di vendita al dettaglio in sede fissa che abbiano la propria sede nel Comune di Casale Monferrato e che da almeno 40 anni:
 
1. trattino lo stesso genere merceologico: (nel commercio fisso è da intendersi come la stessa sottocategoria di prodotti; per i pubblici esercizi è da intendersi come la stessa tipologia di cibi e bevande, es. menù tradizionale italiano, vini, ecc., somministrata in modo esclusivo o prevalente; per gli artigiani è da intendersi come la stessa attività, es. barbiere, orafo, ecc.)
2. siano ubicati nello stesso locale: per l'individuazione si fa riferimento allo stesso numero civico. In caso di ampliamento o di modifica del locale con conseguente variazione del numero civico, il riconoscimento del requisito sopra indicato avviene ugualmente, purché non venga soppresso come unità di vendita il locale individuato al civico originario (variazione d'ingresso).
3. siano stati condotti dallo stesso titolare o a seguito di subingresso come stabilito al successivo art. 3 (si veda il bando pubblicato sopra).
 
b) Ai fini del calcolo dei 40 anni si computano anche eventuali periodi di sospensione  temporanea dell'attività.
 

 

Per informazioni rivolgersi alla Presidente dell'Associazione Botteghe Storiche di Casale Monferrato

Laura Mara
esercizio commerciale Via Italo Rossi, 33
Tel. 0142 562518

 

Ufficio Commercio e Attività Economiche

Dirigente: dott. Daniele Martinotti

Via Mameli, 10 - piano terra
tel 0142 444277
fax 0142 444247 

logo filo diretto

Registrati al servizio gratuito Filo Diretto 
per comunicare con gli uffici. 
 

 

Orario:
dal lunedì al venerdì 10:00-12:30


 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario