testata per la stampa della pagina

Tempo libero - hobby e concorsi di idee

 

Forge your own path

immagine concorso MISE

La Fondazione Zis invita i giovani a richiedere una sovvenzione di 600 euro per un viaggio di studio auto-gestito in un paese straniero.

A chi si rivolge
Possono presentare domanda:
giovani che abbiano compiuto 16 anni e non ancora 21 anni;
di tutte le nazionalità;
non ancora iscritti all'università.

Caratteristiche del viaggio
Ogni aspirante viaggiatore deve proporre un tema per il proprio viaggio e:viaggiare da solo;
pagare il viaggio solamente con la sovvenzione (600 euro);
la durata deve essere di almeno quattro settimane;
il viaggio deve svolgersi in un paese straniero;
il trasporto in aereo non è consentito;

Attenzione: i viaggi nelle regioni di guerra o di violenti conflitti etnici non saranno sponsorizzati. Ogni partecipante avrà un consulente personale (tutor) che lo aiuterà ad organizzare il viaggio. A fine esperienza i partecipanti devono consegnare un rapporto (almeno 8000 parole), un diario e una dichiarazione entro tre mesi dal rientro, in tedesco o inglese.
Modalità di partecipazione
Per partecipare occorre compilare il modulo di domanda (è richiesto un modulo di consenso dei genitori anche se il candidato ha raggiunto la maggiore età) entro il 15 febbraio 2020.

Maggiori informazioni su Zis-reisen.de.

 
 

Rilegno Contest 2019/20

Rilegno Contest è un concorso internazionale di design e creatività ideato e promosso da Rilegno per valorizzare e promuovere l'utilizzo del legno e sughero riciclato o recuperato, nel design e nell'arredamento e nell'imballaggio.

Il concorso, aperto a tutti, e in particolare rivolto a studenti e professionisti del design e dell'architettura, ha per oggetto la selezione di idee che prevedano l'uso e il riuso del legno e ne valorizzano le potenzialità per realizzare oggetti che siano sostenibili e riproducibili su scala industriale. L'obiettivo del concorsoè quello di progettare un nuovo contenitore in legno per prodotti biologici.

Scadenza: 2 marzo 2020

Al primo classificato verrà corrisposto un riconoscimento in denaro pari a 10.000,00 Euro, onnicomprensivo di tutti gli oneri fiscali e previdenziali.Il secondo e terzo classificato riceveranno rispettivamente 4.000 Euro e 2.000 Euro, secondo il giudizio della giuria.
Verranno inoltre corrisposti dei premi 'Rilegno social' a chi meglio comunicherà su Instagram il proprio progetto: 2.000 Euro per il primo classificato, e 1.000 Euro per il secondo.
Info: https://contest.rilegno.org/

 
 

CONCORSO PER LE SCUOLE "IDEA VERDE"

Il concorso "IDEA VERDE" nasce nell'ambito di Monferrato Green Farm, fiera del verde e dell'agricoltura che si terrà a Casale Monferrato dal 3 al 5 Aprile 2020 e si pone l'ambizioso obiettivo di sensibilizzare i giovani alla valorizzazione ad al rispetto dell'ambiente che li circonda.

REGOLAMENTO
Individua uno spazio verde o dismesso del tuo comune ed immagina come potrebbe essere trasformato per il bene comune dei cittadini

Descrizione
Idea Verde, il concorso di educazione ambientale organizzato per valorizzare il verde del nostro territorio.
Tra gli obiettivi del bando la volontà di sensibilizzare i giovani alla valorizzazione ed al rispetto dell'ambiente in cui vivono, per farli sentire sempre più parte del loro territorio.
Il concorso è rivolto agli studenti e agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Alessandria.
Ogni scuola potrà partecipare con 1 elaborato, fino ad un massimo di 5, frutto della creatività e dell'inventiva degli studenti.
Ai partecipanti è riconosciuta la massima libertà nella scelta delle tipologie di elaborato tenendo presente che il lavoro dovrà essere esposto in uno spazio (orizzontale o verticale) di cm. 70 x 100 e non ci saranno dispositivi di riproduzione multimediali.

Montepremi
I lavori verranno esposti all'interno della fiera denominata "Monferrato Green Farm " e sottoposti a 2 tipi differenti di valutazione

-La valutazione del pubblico che riceverà una cartolina per esprimere il proprio voto all'ingresso della fiera stessa.
-La valutazione insindacabile di una giuria dedicata.
Le scuole di appartenenza dei lavori risultanti primi classificati delle due votazioni riceveranno un premio di euro 1000.

Tempi di adesione
Il termine per l'invio delle adesioni è fissato al 15/01/20 tramite invio della scheda allegata all'indirizzo
concorso@monferratogreenfarm.it

Tempi di presentazione dei lavori
I lavori dovranno essere consegnati presso gli uffici del Polo Fieristico Riccardo Coppo di Casale Monferrato dal 25/03/20 al 31/03/20
Tutte le Info sul sito ufficiale

 
 

Edizione 2020 del Charlemagne Youth Prize

logo del premio Charlemagne Youth Prize

Hai un'età compresa tra 16 e 30 anni e stai lavorando a un progetto con una dimensione europea? Richiedi il premio 2020 Charlemagne per i giovani e vinci fondi per sviluppare ulteriormente la tua iniziativa.

Scadenza: 31 gennaio 2020

ll Parlamento Europeo e la Fondazione internazionale del Premio Charlemagne di Aquisgrana assegnano ogni anno il Charlemagne Youth Prize a progetti di giovani con una forte dimensione europea.
I tre progetti vincitori saranno scelti tra 28 progetti nominati dalle giurie nazionali in tutti i paesi dell'UE. Il primo premio è di € 7.500, il secondo premio € 5.000 e il terzo premio € 2.500.
Requisiti: 
I progetti devono soddisfare i seguenti criteri per qualificarsi:
- promuovere la comprensione europea e internazionale
- favorire lo sviluppo di un senso condiviso di identità e integrazione europea
- fungere da modello per i giovani che vivono in Europa
- offrire esempi pratici di europei che vivono insieme come un'unica comunità
 
Per presentare domanda clicca qui
vai al sito ufficiale

 
 

"Una storia per EMERGENCY": concorso cinematografico

"Una storia per EMERGENCY" è il concorso, promosso da EMERGENCY in collaborazione con Groenlandia e Rai Cinema, per sceneggiature di cortometraggi sul tema dei diritti, della pace, della solidarietà e dell'accoglienza rivolto a giovani tra i 16 e i 25 anni di età.
Il bando nasce per promuovere presso i più giovani una riflessione sulle devastanti conseguenze sociali e sanitarie della guerra, sulla possibilità di lavorare per abolirla, sull'accoglienza e sulla tutela dei diritti umani come primo, indispensabile passo verso un percorso di pace.

La proposta vincitrice, selezionata da una giuria di esperti, sarà trasformata in un cortometraggio e diffusa tramite i canali tradizionali.
Sarà possibile candidarsi gratuitamente compilando il modulo presente sul sito.
Scadenza: 15 gennaio 2020.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 13 Gennaio 2020
Valuta questo sito: Rispondi al questionario