testata per la stampa della pagina

Tempo libero - hobby e concorsi di idee

 

Logo MISE

immagine concorso MISE

Al via il concorso di idee "Logo MISE", che dovrà sintetizzare e comunicare il ruolo oggi ricoperto dal Ministero dello Sviluppo Economico e la sua identità. 
È ammessa la partecipazione dei seguenti soggetti, se in possesso dei requisiti indicati:
- studenti regolarmente iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale, scuole di specializzazione post-diploma, dottorato di ricerca e master presso Università pubbliche o private, o Istituti superiori di secondo grado parificati pubblici o privati, nelle seguenti discipline: Design e Arti, Grafica Pubblicitaria;
- laureati e diplomati che abbiano conseguito, da non più di dieci anni dalla data di presentazione della proposta, il diploma di laurea breve o magistrale, sia in Università pubbliche o private, o il diploma di scuola secondaria in istituti parificati pubblici o privati, nelle seguenti discipline: Design e Arti, Grafica Pubblicitaria.

Il concorso è gratuito ed è ammessa la partecipazione sia in forma individuale sia in forma associata; in quest'ultimo caso solo se tutti gli associati devono possedere i requisiti richiesti.

Alla proposta che risulterà prima nella graduatoria sarà riconosciuto un premio pari a 10mila euro.
Consegna entro il 10 gennaio 2020. Per maggiori informazioni, consulta il bando.
(testo tratto dal sito cliclavoro.gov.it)

 
 

Concorso "Venaria in Corto"

Prima edizione di Venaria in Corto, organizzata dalla Città di Venaria Reale in collaborazione con la Factory della Creatività. Si tratta di un concorso cinematografico, riservato ai ragazzi dai 18 ai 35 anni.
I cortometraggi presentati dovranno avere una durata massima di 20 minuti. I progetti presentati devono essere stati realizzati da non più di tre anni, e non devono aver ricevuto premi o menzioni in altri concorsi.
Tema del concorso "La città"
Sono previsti un premio e due menzioni tra cui "Miglior cortometraggio", che prevede un buono d'acquisto di 750 euro utilizzabile presso negozi di strumentazione multimediale convenzionati, "Menzione Città di Venaria Reale", dedicata alle opere che hanno come soggetto Venaria Reale e "Menzione stampa", attribuita dalla Giuria stampa.
Il premio previsto per le menzioni speciali è di 250 euro in buoni d'acquisto e il medesimo corto potrà vincere più di un premio o menzione.

Scadenza: 20 novembre 2019 

Partecipazione gratuita
Info: www.comune.venariareale.to.it

 
 

Concorso di idee: Un nome e un logo per la Manifattura Tabacchi di Cagliari

logo Sardegna Ricerche

Premio di 5000 euro

Sardegna Ricerche ha bandito il concorso di idee gratuito "Un nome e un logo per la Manifattura Tabacchi di Cagliari" con l'obiettivo di dare a questo luogo una nuova e precisa identità (anche) grafica. Ogni partecipante potrà inviare al massimo due proposte presentando due distinte candidature che verranno accolte secondo l'ordine temporale di arrivo sulla piattaforma. La partecipazione al concorso è aperta a tutti purché maggiorenni.
Le proposte saranno valutate secondo i seguenti criteri:

1. originalità: fino a 40 punti - la proposta deve risultare originale, distintiva, attrattiva e innovativa.
2. facile lettura e forza comunicativa: fino a 40 punti. Nome e logo devono ben interpretare e rappresentare, sia nella parte descrittiva sia nella parte grafica, ossia dal punto di vista di colori, caratteri tipografici e stile di presentazione grafica, i valori e le finalità così come illustrate nella premessa del bando e consentire un facile e immediato recepimento, realizzando la massima coesione possibile tra l'aspetto grafico e le parole utilizzate. Devono inoltre essere chiari e comprensibili da un pubblico multilingue.
3. applicabilità/versatilità/economicità di realizzazione: fino a 20 punti. Nome e logo devono essere facilmente utilizzabili all'interno di qualsiasi contesto devono garantire economicità e praticità nell'applicazione e nella realizzazione.

Un'apposita giuria premierà i primi tre classificati con i seguenti premi: primo classificato € 5.000; secondo classificato € 1.200; terzo classificato € 1.000.

Scadenza: 15 aprile 2019.
Sito di Riferimentohttps://bit.ly/2TfhCHM
 

 
 

MATTADOR - Premio Internazionale per la Sceneggiatura

Logo premio Mattador

Ideato e promosso dall'Associazione Culturale MATTADOR, il 10° Premio MATTADOR è rivolto a giovani autori italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni con l'obiettivo di far emergere e valorizzare nuovi talenti che scelgono di avvicinarsi alla scrittura cinematografica.
Le quattro sezioni del Premio sono:

- Premio MATTADOR alla migliore sceneggiatura pari a 5.000 euro per il vincitore della migliore sceneggiatura per lungometraggio
- Premio MATTADOR al miglior soggetto con Borsa di formazione MATTADOR per i finalisti della sezione al miglior soggetto e 1.500 euro al miglior lavoro di sviluppo al termine del percorso formativo
- Premio CORTO86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio con Borsa di formazione CORTO86 con la produzione e regia del cortometraggio tratto dalla sceneggiatura vincitrice
- Premio DOLLY "Illustrare il cinema" alla migliore storia raccontata per immagini con Borsa di formazione DOLLY per il vincitore della migliore sceneggiatura disegnata, con la possibilità di ricevere un ulteriore premio di 1.000 euro, in base all'impegno e al risultato del tirocinio.

Tutti i vincitori possono seguire le "Masterclass" e le "Lecture" dedicate alla sceneggiatura e ad altri temi del cinema. Alcuni vincitori, infine, hanno l'importante opportunità di vedere pubblicato il proprio lavoro nei volumi della collana dedicata alla scrittura per il cinema Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura (Edizioni EUT/MATTADOR).

Non è prevista alcuna quota d'iscrizione. La Premiazione del concorso si svolgerà mercoledì 17 luglio 2019 a Venezia.

Scadenza: 15 aprile 2019.

Sito di Riferimento
http://www.premiomattador.it

 
 

VisPO cerca 230 giovani per il Po

Il progetto VisPO è focalizzato sulla gestione sostenibile del fiume PO, tramite il coinvolgimento di 230 volontari, giovani tra i 18 e i 30 anni.
I partner di progetto sono: Legambiente Piemonte e Val d'Aosta (Lead partner), Arpa Piemonte, ERI (European Research Institute).
Arpa Piemonte svolge il ruolo di partner tecnico, tramite azioni di formazione e sensibilizzazione dei volontari, mettendo a disposizione i dati e le competenze del proprio personale.

Cosa riceve il VOLONTARIO VisPO:
- Momenti di formazione collettivi e iniziative di team building
- La possibilità di sostenere attività di rilievo sociale, economico ed ambientale per il territorio

Cosa fa il VOLONTARIO VisPO:
- Organizza e partecipa a giornate di volontariato ambientale
- Ripulisce le sponde del Po e dei suoi affluenti
- Aiuta a diffondere una nuova consapevolezza delle acque fluviali come risorsa ambientale, ludico-sportiva, e turistica

Sito web di riferimento www.bevispo.eu

 
 

Premio UE per l'Innovazione Sociale 2019 per la riduzione dei rifiuti in plastica

logo tessera aig

La Commissione europea ha lanciato l'edizione 2019 del Concorso Europeo per l'Innovazione Sociale (European Social Innovation Competition), nel corso di un evento tenutosi a Lubiana (Slovenia). Il tema del Concorso di quest'anno sarà legato ad una sfida molto sentita dai cittadini europei, ovvero come "Sfidare i rifiuti di plastica" (Challenge Plastic Waste).
L'obiettivo del Concorso Europeo per l'Innovazione Sociale 2019 è quello di sostenere idee e progetti che riducano gli sprechi e i rifiuti di plastica attraverso il cambiamento e il miglioramento dei processi esistenti o attraverso l'introduzione di nuovi prodotti o iniziative. 
Sarà una giuria indipendente, nell'ottobre del 2019, ad assegnare il premio previsto per un ammontare pari ai € 50.000,00 per ognuna delle tre progettualità che risulteranno vincenti in termini di proposta delle migliori idee e soluzioni innovative.
Le migliori idee e soluzioni innovative dovranno riguardare una delle seguenti aree:

- riduzione del consumo di prodotti in plastica monouso;
- riutilizzo e riciclaggio dei rifiuti di plastica esistenti;
- gestione dei rifiuti di plastica accumulati nelle discariche e nell'ambiente;
- modifica/cambiamento dei comportamenti dei consumatori o delle pratiche commerciali;
- implementazione di modelli di business alternativi e ottimizzare le supply chain;
- introduzione di nuovi materiali adatti ad un'economia circolare o che offrano alternative sostenibili alla plastica.

Potranno partecipare alla competizione/concorso tutte le persone legali con sede o persone fisiche residenti in uno degli Stati membri dell'UE o in uno dei Paesi Associati al Programma Horizon 2020. Sono ammessi i consorzi ed ogni tipo di organizzazione, siano esse for-profit o non-for-profit. 
ATTENZIONE: dai candidati sono escluse le Pubbliche Amministrazioni (PPAA).

La scadenza per inviare le candidature è fissata al 4 aprile 2019.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 05 Dicembre 2019
Valuta questo sito: Rispondi al questionario