testata per la stampa della pagina
Casale nelle tue mani Dona il 5x1000
la stazione ferroviaria di casale monferrato

Incontro sui trasporti ferroviari

Il ripristino dei trasporti ferroviari continua ad interessare l'Amministrazione di Casale Monferrato e quell'inedito consesso di esponenti di società civile, istituzionali e referenti tecnici del settore.

Nell'ultimo incontro organizzato per discuterne si è consolidato e ampliato il fronte impegnato nella riconquista dei collegamenti ferroviari da e per Casale Monferrato. Le argomentazioni addotte nei precedenti confronti sono state ribadite (in sintesi la necessità e la praticabilità del ripristino delle linee Casale - Vercelli, Casale - Mortara) e sono state, per comune approccio, riportate in un contesto di maggior respiro da un lato, per l'attenzione posta sulle implicazioni educative, lavorative, turistiche di Casale e di tutto il Monferrato, ma anche di specifica analisi delle singole tratte. In pratica, la sospensione delle linee ha penalizzato la fruizione di molti servizi sia a Casale Monferrato sia a Vercelli, la cui università, ad esempio  - come ha ricordato la dott.ssa Rossi - è aperta anche il sabato, giornata in cui non ci sono collegamenti. Prima di lei, anche Riccardo Calvo, preside del Balbo e del Lanza di Casale aveva riferito delle difficoltà di raggiungere le scuole il sabato. Da tempo il sabato è giornata di studio e di lavoro, ma ancora trascurata nella pianificazione dei trasporti. Altro problema molto sensibile è il costoso disagio ai danni dei pendolari che utilizzano treno e bus, mezzi non integrati e dunque utilizzabili con doppio biglietto (perché l'autobus è "sostituivo" del treno).

Temi, questi, che i casalesi ben conoscono e sui quali proprio con la cittadinanza si vuole definire la messa in pratica, invitandola all'assemblea pubblica che si terrà alla fine di giugno e la cui data comunicheremo con successiva nota. Questo metodo di progettazione potrebbe inaugurare una nuova, positiva fase di protagonismo della nostra città, che dalla collocazione periferica regionale deve riconquistare lo spazio e l'accessibilità che merita.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario