testata per la stampa della pagina
la copertina del libro

Maura Maffei presenta il suo ultimo libro nella Sala Multimediale della Biblioteca Civica

Il nuovo romanzo di Maura Maffei, Dietro la tenda - L'ala del corvo, sarà presentato, in una sorta di anteprima nazionale, nella "sua" Casale Monferrato per iniziativa della Biblioteca Civica G. Canna. L'incontro è in programma venerdì 7 ottobre 2016, alle ore 18,00, nella Sala Multimediale della Biblioteca, Via Corte d'Appello 12.

A presentare il libro, e a intervistare Maura Maffei, sul suo romanzo e sulla sua passione per l'Irlanda e la sua storia, ci sarà Luigi Angelino, co-direttore de Il Monferrato. Coordinerà l'incontro il Direttore della Biblioteca Civica Roberto Botta. L'ingresso è libero.


Maura Maffei vive e lavora a Casale Monferrato ed è una scrittrice, ma meglio sarebbe dire un'intellettuale, eclettica e prolifica. È esperta e cultrice di erboristeria, svolge un'attività apprezzata come soprano lirico, è particolarmente sensibile ai temi della religione e della spiritualità (è anche Presidente diocesano dell'Azione Cattolica Italiana), è un'esperta e studiosa della storia e della cultura celtica e della lingua gaelica (forse qualche cosa di più che esperta, perché in questa lingua ha scritto nel 1999 anche un romanzo storico medioevale An Fealltóir pubblicato dalla prestigiosa casa editrice irlandese Coiscéim) e infine è, appunto, una scrittrice dai molteplici interessi e molto prolifica, vantando sicuramente una bibliografia tra le più vaste e varie tra gli scrittori casalesi viventi.

Tra le molte sue opere spicca un progetto ambizioso, imperniato su una trilogia di romanzi che propongono una vera e propria saga familiare, scritta a quattro mani con il linguista, scrittore e storico irlandese Rónán Ú. Ó Lorcáin, raccolti sotto il titolo unificante Dietro la tenda.

Il primo volume della trilogia Dietro la tenda - La fragilità della farfalla, edito da Parallelo45, è uscito nelle librerie nei primi giorni di gennaio 2016 ed è ora fresco di ristampa, che avviene in concomitanza con la pubblicazione del secondo volume della trilogia, Dietro la tenda - L'ala del corvo.

La vicenda della saga proposta da Maura Maffei è ambientata nel Connemara del XVIII secolo, ricostruito dagli autori con rigorosa fedeltà storica, culturale e geografica.

In uno scenario che il lettore ha già incontrato nel precedente romanzo, La fragilità della farfalla, anche questa volta gli autori accompagnano la narrazione romanzesca con una fedele ricostruzione storica e culturale della società irlandese dell'epoca.

In questo secondo episodio proseguono le complesse e avventurose vicende delle famiglie Uí Bhrolcháin e Uí Chléirigh, entrambe di antiche e nobili origini, che vivono ai tempi delle Leggi Penali e dell'invasione inglese. In un clima difficile di oppressione, un gruppo di esuli irlandesi torna in patria dopo aver passato molti anni in Austria. All'apparenza falegnami e carpentieri, quegli uomini sono invece sacerdoti e soldati, decisi a mettere in atto un ambizioso progetto di vendetta ai danni dell'invasore inglese, che proibiva agli irlandesi di professare la religione cattolica.

 
 
 

Biografia Maura Maffei

Maura Maffei, ligure di nascita, vive a Casale Monferrato. Erborista, cantante lirica, impegnata nel volontariato come insegnante di Metodo Billings per la regolazione naturale della fertilità di coppia e come presidente diocesano di Azione Cattolica Italiana, ha pubblicato con Marna due romanzi, Il traditore (1993) e Le lenticchie di Esaù (2003), e il saggio sul diario di guerra del capitano Pietro Apostolo, intitolato La Lunga strada per Genova (2007). Per la prestigiosa Casa Editrice irlandese Coiscéim, specializzata in testi in lingua irlandese, ha pubblicato il romanzo storico medioevale An Fealltóir (1999). Ha collaborato per sette anni con la rivista Keltika firmando oltre 200 articoli monografici sulla storia, la cultura, la letteratura e la musica in Irlanda, Scozia, Cornovaglia, Bretagna e Galizia. Finalista nel 2012 al Torneo IoScrittore di GeMS, ha pubblicato il 24 aprile 2013 in e-book il romanzo storico Astralabius, ambientato nella Francia XII secolo e ispirato al contrasto dottrinale che oppose il filosofo bretone Pietro Abelardo a san Bernardo di Chiaravalle.

Nel 2015 il suo romanzo La sinfonia del vento ha vinto il primo premio assoluto al 56° Concorso Letterario Internazionale "San Domenichino - Città di Massa", nella sezione narrativa inedita. Verrà pubblicato prossimamente dalla casa editrice Parallelo45 Edizioni.

Per le edizioni Parallelo45 Edizioni sono usciti i primi due volumi della trilogia Dietro la tenda: La fragilità della farfalla, uscito nelle librerie nel gennaio 2016, e L'ala del corvo, nelle librerie in questi giorni. L'ultimo volume, Dietro la tenda - L'astuzia della volpe, sarà nelle librerie a inizio 2017.

 
 










 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017