testata per la stampa della pagina
gli organizzatori dell'evento

Sabato 22 aprile 2017 il titolo italiano di kick boxing in palio in città

Quasi cinquanta tra incontri dilettantistici, semiprofessionistici e professionistici faranno da cornice, sabato 22 aprile al Palasport di Casale Monferrato, al match in cui sarà in palio il titolo italiano di kick boxing BTF, ad oggi vacante, che vedrà di fronte il ventiseienne casalese Alkid Farruku e Bruno Cerutti.

Ad organizzare la manifestazione sono il Comune di Casale Monferrato e la palestra X1 Boxing Casale presieduta dal maestro Aldo Re, non nuova a eventi del genere di livello nazionale e internazionale e nella quale è cresciuto come atleta lo stesso Farruku.

Già dal pomeriggio a partire dalle ore 16 ci saranno altri incontri dilettantistici di diverse discipline, kick light e grappling. A seguire, decine di combattimenti maschili e femminili di Muay Thay, MMA e Kick Boxing: dalle 18 inizieranno i match dei semiprofessionisti e, dalle ore 20 in poi, ci saranno ben sette incontri tra professionisti fino a quello per il titolo.

L'evento si inserisce nel ricco palinsesto di Monferrato European Community of Sport, prestigioso riconoscimento dato al territorio dalla Commissione Europea attraverso AcesEurope.

«Per la città è motivo di grande orgoglio il poter ospitare un evento di questa rilevanza, in particolare perché ci sarà un atleta casalese a competere per il titolo nazionale. Queste discipline sportive meritano un palcoscenico del genere» commenta l'assessore allo sport e vicesindaco di Casale Monferrato Angelo Di Cosmo.

Alla giornata si potrà accedere pagando un biglietto (15 euro per i posti numerati a bordo ring, 12 euro per la tribuna) acquistabile anche in prevendita alla biglietteria del Palaferraris (15 euro bordo ring, 10 euro tribuna) in piazzale Azzurri Veterani Casalesi dello Sport in regione San Bernardino.


Casale Monferrato, 10 aprile 2017

 
 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario