testata per la stampa della pagina

Assegnazione Alloggi in edilizia residenziale pubblica di riserva e Comunali

Il Comune ha a disposizione, ogni anno, un numero limitato di alloggi popolari da assegnare a nuclei familiari in condizioni di emergenza abitativa particolarmente gravi.

Requisiti:

  • Essere residenti a Casale Monferrato da almeno tre anni.
  • Essere in situazione di emergenza abitativa.


L'emergenza abitativa si stabilisce in base alle seguenti priorità:

  1. nuclei familiari con sentenza esecutiva di sfratto o senza casa con precedenza assoluta agli ultrasessantenni e in ordine al numero componenti familiari.
  2. Nuclei familiari che vivono in una casa dichiarata insalubre dal Dipartimento di prevenzione, igiene e sanità pubblica o con un numero di locali non commisurati al numero dei componenti il nucleo.


Per le situazioni di cui al punto 1 si provvederà all'assegnazione non appena il nucleo presenterà la necessaria domanda da verificare con il Servizio Sociale di territorio.

Per le situazioni di cui al punto 2 si provvederà all'assegnazione al termine di ogni anno, in base agli alloggi disponibili a tale data, con precedenza agli ultrasessantenni e in ordine al numero dei componenti il nucleo familiare.


Documentazione da presentare:

  • Domanda. Il modello si ritira presso l'Ufficio Servizi Sociali.
  • Documentazione attestante la situazione di emergenza abitativa (es. copia sfratto esecutivo).


Tempi di erogazione:

  • Inserimento in graduatoria: all'atto della presentazione della domanda.
  • Assegnazione alloggio: non preventivabile, in quanto dipendente dalla disponibilità degli alloggi.


Per eventuali chiarimenti rivolgersi al seguente:

Ufficio Servizi Sociali - Casa

Dirigente: dott. Riccardo Barbaro

via Mameli, 14 - piano terra
tel 0142 444320
fax 0142 444299
soccasa@comune.casale-monferrato.al.it

Orario:
da Lunedì a Venerdì 08:30-12:30
Mercoledì anche 14:00-16:30

 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario