1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Comune di Casale Monferrato
  1. Home page del sito
  2. Vai alla mappa del sito
  3. Versione stampabile della pagina

Contenuto della pagina

 
foto di un infernot

Mostra "Il Monferrato degli Infernot"

Sabato 9 settembre alle ore 18,30, sarà inaugurata, nel Castello del Monferrato, la mostra ad ingresso gratuito Il Monferrato degli Infernot. Curata da Mariateresa Cerretelli, l'esposizione segue la recente pubblicazione, a opera dell'Ecomuseo della Pietra da Cantoni e con testo critico della stessa Cerretelli, del volume omonimo che raccoglie immagini di sette fotografi: Luciano Bobba, Ilenio Celoria, Gabriele Croppi, Maurizio Galimberti, Cosimo Maffione, Jacques Pion e Nicola Sacco i quali, secondo il loro stile, hanno interpretato gli infernot attraverso il loro obiettivo.

Il percorso espositivo della mostra è costituito da circa 70 fotografie e da una video intervista alla novantaduenne Luigina Zai, che, attraverso la sua testimonianza, spiegherà ai visitatori il rapporto tra infernot e cultura del vino in Monferrato.

L'Ecomuseo della Pietra da Cantoni ha tra i suoi principali obiettivi quello di diffondere la cultura attraverso azioni che possano portare alla conoscenza del Monferrato degli infernot anche al di fuori dei propri confini. 

Gli infernot sono piccoli manufatti, scavati nella pietra da cantoni, e destinati alla conservazione delle bottiglie di vino che nel 2014 sono stati riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO (zona 6 del sito denominato "Il paesaggio vitivinicolo di Langhe, Roero e Monferrato"). La peculiarità di questo sito non è solo legata agli infernot in quanto architetture tipiche del territorio, ma soprattutto perché essi rappresentano l'elemento che unisce cultura materiale e immateriale: l'infernot è l'anello che unisce cultura del vino, paesaggio e memoria. 

La mostra sarà visitabile fino a domenica 24 settembre il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Nei giorni 9, 15, 16, 17, 22, 23 e 24 settembre l'esposizione sarà aperta anche in orario serale dalle 21 alle 23,30. L'apertura pomeridiana, dalle 15 alle 19, avrà luogo anche venerdì 15 e 22 settembre.


Scopri tutti gli appuntamenti di settembre 2017