testata per la stampa della pagina
foto di pietro pinna

Venerdì 17 in Biblioteca "Preferirei di No"

Venerdì 17 maggio 2019 alla Biblioteca Giovanni Canna di Casale Monferrato, via Corte d'Appello 12, alle ore 17.30 si terrà l'incontro pubblico dal titolo Preferirei di No... 1949-2019. Vita, avventura e trasformazioni dell'obiezione di coscienza da Pietro Pinna ad oggi.

Introduzione a cura di Piercarlo Racca (Azione Nonviolenta - Centro Studi Sereno Regis) e successivi interventi di Riccardo Barbaro (dirigente Cultura del Comune di Casale Monferrato)  Gianni Calvi (uno dei primi obiettori di coscienza casalesi), Vittorio Giordano (Legambiente), Roberto Minervino (Servizio Civile Nazionale). 

Il dibattito sarà coordinato dal Direttore della Biblioteca Roberto Botta e vedrà l'intervento di alcuni dei volontari impegnati nei progetti di Servizio Civile del Comune di Casale Monferrato. Gli interventi dei relatori si alterneranno con le incursioni musicali del "Collettivo tetrale".

Al termine del dibattito, intorno alle ore 19,30, vi sarà un piccolo buffet offerto ai partecipanti dall'Associazione Ises di Alessandria.

Sempre venerdì, alle ore 21, per Books & Blues ci sarà il concerto della Paolo Bonfanti Civil Rights Band, Musica per i diritti. Il concerto accompagnerà attraverso la lunga marcia per i diritti civili nella canzone americana, a 50 anni dal 1968.

Un viaggio attraverso musiche, parole ed immagini in compagnia degli eroi musicali di quei giorni in cui il sogno di conquistare i diritti civili per tutti, parità e superamento dei pregiudizi razziali e religiosi sembrava a portata di mano.
I brani sono tutti arrangiati e reinterpretati e accompagnati da letture dei testi e da immagini.

L'ingresso al dibattito e al concerto è gratuito.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 10 Maggio 2019
Valuta questo sito: Rispondi al questionario