testata per la stampa della pagina

Emergenza covid -19: proroga carte d'identità scadute


Per effetto del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 la validitā delle carte d'identitā scadute o in scadenza dopo il 17 marzo 2020 č prorogata fino al 31 agosto 2020.
Soltanto la validitā ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento. Di conseguenza, i cittadini, fino al termine dell'emergenza da COVID-19, sono invitati a NON recarsi presso l'Ufficio Anagrafe per richiedere il rilascio della nuova carta d'identitā se non per eccezionali, indifferibili e dimostrate ragioni d'urgenza.

Inoltre, per i cambi di residenza,  il termine di venti giorni previsto dalla legge entro il quale dichiarare il cambio di residenza o abitazione č sospeso fino al 15 aprile 2020, sempre per effetto del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18.
Anche per i cambi di abitazione o di residenza, pertanto, i cittadini sono invitati a NON recarsi presso l'Ufficio Anagrafe.

Inoltre, si informa che, in ottemperanza all'art. 103 del Decreto Legge n.18 del 17/3/2020, i contrassegni per la sosta dei diversamente abili in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 conservano la loro validitā fino al prossimo 15 giugno.

Con la circolare n° 9487 del 24 marzo 2020 il Ministero dei Trasporti ha chiarito che anche le patenti di guida sono equiparate agli altri documenti di riconoscimento e, quindi, le loro scadenze sono prorogate al 31 agosto 2020.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 25 Marzo 2020
Valuta questo sito: Rispondi al questionario