testata per la stampa della pagina

IUC- Imposta Comunale Unica

 
 
 
 

L'imposta municipale unica (IUC) si compone di 3 elementi:

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU)

Dall'anno 2015 sono esenti le abitazioni principali (escluse quelle di categoria catastale A1 A8 A9) e una pertinenza per tipo (categoria catastale C2 C6 C7).
Tutti i terreni sono soggetti al pagamento dell'IMU (a eccezione dei terreni agricoli presenti nei fogli dal 42 al 54 e 69).
I fabbricati strumentali all'agricoltura sono esentati dall'IMU come nel 2016.

Scadenze di pagamento:
· 16 giugno 2017 prima rata di acconto;
· 18 dicembre 2017 seconda rata a saldo per l'anno 2017.


LE RIDUZIONI PREVISTE

RIDUZIONE DEL 50% DELLA BASE IMPONIBILE:
Per l'immobile di categoria catastale diversa da A1 A8 A9 concesso in COMODATO D'USO GRATUITO a parenti in linea retta entro il primo grado che lo utilizzano come abitazione principale a condizione che il contratto sia registrato, il comodante risieda anagraficamente e dimori abitualmente nel comune di Casale M.to, il comodante non possieda altri immobili ad uso abitativo su tutto il territorio nazionale ad eccezione della propria abitazione principale che deve essere di categoria catastale diversa da A1 A8 A9 e di quella concessa in comodato. il soggetto passivo che beneficia di questa riduzione deve presentare la dichiarazione IMU entro il 30/06/2017.

RIDUZIONE DEL 25% DELLA BASE IMPONIBILE:
Per gli immobili locati a canone concordato di cui alla legge 9 dicembre 1998 n. 431. Per aver diritto a questa agevolazione, occorre presentare apposita domanda, scaricabile cliccando qui.

 
 


Non è dovuto il pagamento per importi inferiori o uguali a € 12,00 (importo riferito all'imposta dovuta complessivamente per l'intero anno).

codici per pagare l'IMU sono:
· 3912 abitazione principale di categoria catastale A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze
· 3914 terreni;
· 3916 aree fabbricabili;
· 3918 altri fabbricati;
· 3925 fabbricati ad uso produttivo di categoria catastale "D" - quota Stato (aliq. 7,6 per mille) 
· 3930 fabbricati ad uso produttivo di categoria catastale "D - quota Comune (aliq. 2,6 per mille)

 
 

Per la modulistica IMU clicca qui

 
 

TASSA RIFIUTI (TARI)

La disciplina per la tassa rifiuti anno 2017  è molto simile a quella già applicata per lo scorso anno. 

Per quanto riguarda le riduzioni per situazioni di disagio economico clicca qui.

Come di consueto il calcolo con allegati i modelli di pagamento saranno inviati dal Comune direttamente a casa e presenteranno le seguenti scadenze di pagamento: 30 maggio 2017 - 30 novembre 2017.
In caso di smarrimento dei modelli di pagamento ricevuti, ci si deve rivolgere all'Ufficio Tributi per richiederne la ristampa senza alcun costo aggiuntivo.

Si comunica, inoltre, che il Comune di Casale Monferrato, come previsto dal proprio Regolamento, calcola la parte variabile della tassa, che tiene conto del numero di persone, una sola volta sull'abitazione, mentre per le pertinenze (box, cantina, sottotetto....) è conteggiata solo la parte fissa, basata sui metri quadrati. 

Per la modulistica TARI clicca qui
 

 
 

TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

Acconto: 16 giugno 2017
Saldo: 18 dicembre 2017
 
Il versamento in acconto deve essere il 50% dell'importo annuo dovuto oppure può essere versato l'intero importo in unica soluzione. Non sono dovuti i versamenti di importo inferiore o uguale a euro 5,00 di imposta annua.

Attenzione: dal 2016 sono esentati dal versamento TASI  l'abitazione principale ( escluse le categorie catastali A1 A8 A9) e le relative pertinenze categorie catastali C2 C6 C7, una sola per ciascuna categoria.
Se le pertinenze categoria catastali C2 C6 C7 sono più di una per categoria catastale, per le restanti deve essere versata l'IMU con aliquota ordinaria.


Modalità di versamento e aliquote:

 
 
 
Ultima Modifica: 11 Dicembre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario