testata per la stampa della pagina

Bonus per Servizi Lavoro - Regione Piemonte

Il Buono per Servizi al Lavoro è una misura della Regione Piemonte, finanziata dal Fondo sociale europeo 2014-2020, per favorire l'inserimento occupazionale di persone disoccupate e svantaggiate.

È un INSIEME DI SERVIZI ALLA PERSONA, personalizzato sulle caratteristiche dell'utente, per l'accompagnamento alla ricerca di impiego. Non è un assegno in denaro; i servizi, gratuiti per l'utente, vengono pagati a chi li eroga.
È composto da un numero di ORE DEDICATE, da far fruire, in forma individuale o per piccoli gruppi, alle persone disoccupate per accompagnarle nella ricerca attiva di lavoro. Le attività proposte tengono conto delle caratteristiche individuali di ognuno, valorizzandone il profilo professionale e personale

Può essere assegnato a
PERSONE DISOCCUPATE DA MENO DI 6 MESI
PERSONE DISOCCUPATE DA ALMENO 6 MESI
PERSONE CON PARTICOLARE SVANTAGGIO
PERSONE CON DISABILITA'

A CHI RIVOLGERSI
per informazioni di carattere generale: 
Centri pubblici per l'Impiego e Operatori pubblico/privati accreditati dalla Regione Piemonte.

per l'attivazione del Buono Servizi per disoccupati da meno di 6 mesi:
Sono previsti dei Laboratori di politica attiva, in via di definizione

per l'attivazione del Buono Servizi rivolto a disoccupati da almeno 6 mesi:
presso una delle 280 sedi di operatori accreditati dalla Regione Piemonte che verificheranno i requisiti per l'apertura del Piano individuale. 
A Casale Monferrato:
C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE / BIL.CO "E.Palomino" - C.SO VALENTINO, 79 - 0142 456301 - bilco.casale@ciofs.net
FOR.AL CONSORZIO PER LA F.P. NELL'ALESSANDRINO - VIA LUIGI MARCHINO 2 - 014275532 - casale@foral.org
MANPOWER SRL - VIA VERCELLI, 3 - 0142457786 - casalemonferrato.vercelli@manpower.it
RANDSTAD ITALIA SPA - VIA ASCANIO SOBRERO, 7/A -0142461521 - casale.sobrero@randstad.it
SYNERGIE ITALIA AGENZIA PER IL LAVORO SPA - VIA LANZA 71 - 0142 418949 - alessandria1@synergie-italia.it

per l'attivazione del Buono Servizi Lavoro rivolto alle persone in condizioni di svantaggio:
presso una delle 164 sedi di operatori accreditati dalla Regione Piemonte che verificheranno i requisiti per l'apertura del Piano individuale. 
A Casale Monferrato:
C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE / BIL.CO "E.Palomino" - C.SO VALENTINO, 79 - 0142 456301 - bilco.casale@ciofs.net
FOR.AL CONSORZIO PER LA F.P. NELL'ALESSANDRINO - VIA LUIGI MARCHINO 2 - 014275532 - casale@foral.org
MANPOWER SRL - VIA VERCELLI, 3 - 0142457786 - casalemonferrato.vercelli@manpower.it


per l'attivazione del Buono Servizi Lavoro rivolto alle persone con disabilità
presso una delle sedi di operatori accreditati dalla Regione Piemonte
A Casale Monferrato:
C.I.O.F.S. - F.P. PIEMONTE / BIL.CO "E.Palomino" - C.SO VALENTINO, 79 - 0142 456301 - bilco.casale@ciofs.net
FOR.AL CONSORZIO PER LA F.P. NELL'ALESSANDRINO - VIA LUIGI MARCHINO 2 - 014275532 - casale@foral.org
GI GROUP - via LANZA, 81 - TEL. 0142 418800
SYNERGIE ITALIA AGENZIA PER IL LAVORO SPA - VIA XX SETTEMBRE 57 - 0142 418949 - alessandria1@synergie-italia.it
UMANA - CORSO GIOVANE ITALIA 25 TEL. 0142455503

 

Per maggiori informazioni (requisiti, servizi disponibili, ecc.): visita la pagina dedicata della Regione Piemonte

 
 
 

Assegno di Ricollocazione - Anpal

L'assegno di ricollocazione è uno strumento che aiuta le persone disoccupate nella ricerca di lavoro con un servizio personalizzato e intensivo di assistenza dato dai centri per l'impiego o da operatori autorizzati. Può essere richiesto dalle persone disoccupate che ricevono la Nuova assicurazione sociale per l'impiego (Naspi) e che sono disoccupate da oltre quattro mesi.

La richiesta di assegno è volontaria e può essere presentata registrandosi sul portale dell'Anpal.

Per assistenza e informazioni chiamare il numero verde 800.000.039 dalle 9 alle 18, dal lunedì al venerdì o scrivere al seguente indirizzo email info@anpal.gov.it.

La strategia, definita in accordo con le regioni, prevede che l'ammontare dei voucher sia graduato in funzione del profilo personale di occupabilità: più alta è la distanza del disoccupato dal mercato del lavoro più alto sarà l'assegno e quindi il sostegno per a reinserirsi nel mercato.

L'assegno, che verrà concretamente pagato non alla persona, ma all'ente che le eroga il servizio di assistenza alla ricollocazione, può essere utilizzato sia presso un centro per l'impiego, anche diverso da quello dove si è stipulato il patto di servizio, sia presso un soggetto accreditato ai servizi per il lavoro sia a livello nazionale o presso un soggetto accreditato secondo i sistemi regionali.

Per maggiori informazioni: visita la pagina dedicata dell'Anpal

 
 
 
Ultima Modifica: 06 Agosto 2019
Valuta questo sito: Rispondi al questionario