testata per la stampa della pagina
.

Scuola secondaria di primo grado "Andrea Trevigi"

 

Carlo Alberto - Targa

 
 

monumento a carlo alberto

MONUMENTO A CARLO ALBERTO

Carlo Alberto
Monumento equestre di Abbondio Sangiorgio (1798 - 1879) eretto nel 1843

Il Senato di Casale, massimo organo giurisdizionale del Monferrato, fu soppresso nel 1730 da Carlo Emanuele III. Nel 1837 Carlo Alberto ripristin˛ con apposito editto il Senato a Casale, sotto forma di Corte d'Appello, che divenne la seconda  del Piemonte. La CittÓ in segno di gratitudine volle erigere un monumento equestre al Sovrano. La commissione casalese promotrice molto discusse sul costume con il quale il re avrebbe dovuto essere raffigurato; si scelse il cosiddetto "pallio eroico", quindi Carlo Alberto venne rappresentato con la tunica di antico senatore romano. L'inaugurazione, il 20 maggio 1843, diede il via a sei giorni di festeggiamenti. 

Caratteristiche tecniche: -  alto m. 4,68 dalla sommitÓ della testa del cavaliere alla linea inferiore del plinto; lungo m. 5,15 dalla estrema prominenza della zampa destra del cavallo alla maggiore prominenza della coda; la statua, in ottone, venne fusa nell'Officina G.B. Viscardi di Milano; il piedistallo, in granito, Ŕ alto m. 4,15. 

 

 

Il testo Ŕ stato redatto dalla classe I B della scuola secondaria di I grado "Andrea Trevigi" - Anno Scolastico 2017 / 2018

 
 

La targa

 
 

Dove si trova

 
 










 
 
 
Ultima Modifica: 19 Novembre 2018