testata per la stampa della pagina
.
 

Palazzo Gozzani di San Giorgio (portone) - Targa

 
 

il portone di palazzo gozzani di san giorgio

PALAZZO GOZZANI DI SAN GIORGIO (PORTONE)

Palazzo Gozzani di San Giorgio (portone)
(XVIII secolo)

I capostipiti della famiglia giunsero a Casale, provenienti da Luzzogno (Omegna), alla fine del secolo XVI. Si dedicarono al commercio del ferro e del salnitro, essenziale per la polvere da sparo, e alla speculazione finanziaria. Giovanni il Giovane (1594-1676), fu il vero fondatore della dinastia. Nel 1670 acquistò il feudo di San Giorgio, divenendo conte. Fu padre di Antonino (1629-92) e di Giacomo Bartolomeo (1640-1712). Dal primo discese la linea di San Giorgio. Dal secondo la linea dei marchesi di Treville. Il palazzo, oggi sede del Municipio (via Mameli, 10), ha un nucleo cinquecentesco; la struttura attuale risale alla ristrutturazione voluta dal marchese Giovanni Battista di San Giorgio nel 1776, su progetto dell'architetto Filippo Nicolis di Robilant. Il portone corrispondente all'ingresso principale del palazzo è in legno di ontano; è sormontato da una rostra in ferro battuto che porta questo motto: Murus - Aeneus Sana - Conscientia (Una coscienza pulita è come un muro di bronzo).

 

 
 

La targa

 
 

Dove si trova

" width="400" height="200" frameborder="0" class="viewGMap">
 
 










 
 
 
Ultima Modifica: 19 Novembre 2018