testata per la stampa della pagina

Il Sistema Bibliotecario del Monferrato

I Sistemi Bibliotecari in Piemonte sono nati nel 1978 (L.R. 78/78 Norme per l'istituzione e il funzionamento per le Biblioteche pubbliche di Enti Locali o di interesse locale).
La Regione Piemonte e il Comune di Casale Monferrato collaborano all'organizzazione, gestione e sviluppo del Sistema Bibliotecario del Monferrato e per la realizzazione di SBN - Sistema Bibliotecario Nazionale in Piemonte.
Il Sistema Bibliotecario del Monferrato è costituito da 51 biblioteche (di cui 32 attualmente attive) e il Centro Rete è la Biblioteca Civica di Casale Monferrato.

 
 
libri in archivio

Gli obiettivi

- Soddisfare i bisogni informativi e gestionali delle Biblioteche
- Favorire la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio bibliografico locale
- Sfruttare il potenziale dell'informazione in rete
- Potenziare l'accessibilità ai documenti attraverso la digitalizzazione del patrimonio bibliografico e la costituzione di banche dati di documenti elettronici
- Incentivare lo sviluppo delle attività culturali

 

Il funzionamento del Sistema Bibliotecario

La Biblioteca Civica G. Canna di Casale, in qualità di Centro Rete, partecipa all'attività delle biblioteche aderenti attraverso:
- l'incremento del patrimonio librario della Biblioteca Civica e il coordinamento degli acquisti delle Biblioteche del Sistema;
- il riordino, la catalogazione in SBN e la riproduzione digitale;
- la promozione del libro e della lettura;
- l'alimentazione e la circuitazione di materiale librario;
- il coordinamento, la promozione del corretto funzionamento e la pubblicizzazione delle attività e dei servizi delle Biblioteche del Sistema;
- la formazione degli addetti alle Biblioteche del Sistema;
- l'accesso al prestito (locale e interbibliotecario) dei libri;
- la consulenza tecnico-amministrativa.

 
 
ingresso biblioteca

Le Biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario del Monferrato si impegnano a:
- garantire il corretto funzionamento della Biblioteca;
- rispettare gli standard di funzionamento determinati dalla Regione Piemonte;
- garantire l'uso di locali idonei opportunamente arredati;
- assicurare l'apertura della Biblioteca con personale incaricato o volontario;
- tutelare il patrimonio favorendone la catalogazione in SBN;
- partecipare al prestito interbibliotecario;
- organizzare attività di promozione del libro e della lettura;
- promuovere e valorizzare la cultura locale.

 
 
 

Il patrimonio Bibliografico delle Biblioteche

Best sellers, romanzi classici e moderni, libri di storia, geografia, scienze, sport, attività manuali: testi che soddisfano ogni interesse!
È possibile trovare anche libri per i bambini e per i ragazzi. 
Alcune biblioteche dispongono di riviste, quotidiani e Dvd e di postazioni informatiche.

 
 
scaffali con libri presi dall'alto

L'organizzazione della Biblioteca

I libri presentano un codice alfanumerico, grazie al quale è possibile ordinarli sugli scaffali e poi ricercarli secondo l'argomento e secondo il cognome dell'autore.
Questo tipo di ordinamento è definito sistema di Classificazione Decimale Dewey, denominato così dal cognome del suo inventore.
Il bibliotecario sarà sempre in grado di fornire indicazioni utili alla ricerca dei libri.
Inoltre, poiché alcune biblioteche hanno inserito i propri cataloghi in SBN (Sistema Bibliografico Nazionale), è possibile anche effettuare la ricerca informatica del testo di proprio interesse, collegandosi ai siti:
- www.librinlinea.it: è possibile accedere al catalogo di tutte le biblioteche piemontesi che partecipano al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN);
- www.sbn.it: è possibile accedere anche al catalogo di tutte le biblioteche italiane aderenti al Servizio Bibliotecario Nazionale.

 
 
 

Gli orari

Ogni biblioteca osserva un proprio orario di apertura del Servizio, cercando il più possibile di soddisfare le esigenze del pubblico.

 
 

Il progetto NPL - Nati Per Leggere

Il Comune di Casale Monferrato partecipa, con il Sistema Bibliotecario del Monferrato, al progetto Nati Per Leggere, sviluppato a livello nazionale e attivato negli Stati Uniti e in altri Paesi europei ed extraeuropei quasi vent'anni fa.L'obiettivo è di promuovere la lettura fin dalla prima infanzia, favorendo in tal modo nei bambini lo sviluppo cognitivo ed emotivo, la loro socialità e rinforzando la relazione e i legami famigliari tra genitori e figli.
NPL - Nati Per Leggere è promosso dall'Associazione Culturale Pediatri, dall'Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB - Centro per la Salute del Bambino Onlus, è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 Comuni italiani.
Il progetto fa parte di Nati per Leggere Piemonte ed è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, nell'ambito del Programma ZeroSei e promosso da Regione Piemonte.

 
 

Le biblioteche del Sistema Bibliotecario del Monferrato

Biblioteche civiche
 

* Biblioteca aderenti al progetto Nati Per Leggere

 
Biblioteche di enti religiosi
 
Altre biblioteche
 
 
 
 
Ultima Modifica: 20 Settembre 2018