testata per la stampa della pagina
Casale nelle tue mani Dona il 5x1000

Anagrafe: prenotazioni online per le carte d'identità e pagamenti con il Pos

Dal lunedì 1° giugno 2020 nuovi servizi a disposizione dei cittadini che accederanno all'Ufficio Anagrafe: prenotazioni online per le Cie - Carte d'Identità Elettroniche e possibilità di pagare con bancomat e carte di credito.
«Ancor prima dell'emergenza sanitaria del CoronaVirus - ha spiegato il sindaco Federico Riboldi - eravamo al lavoro per semplificare l'accessibilità agli uffici aperti al pubblico; a partire da quelli più frequentati dai cittadini. Per questo motivo, con l'inizio della fase 2 possiamo già annunciare per l'Ufficio Anagrafe alcuni innovativi servizi, che permetteranno da un alto di rispettare le linee giuda per l'accesso agli uffici aperti al pubblico e dall'altro di evitare ai cittadini inutili attese per il rilascio della carta d'identità, oltre alla possibilità di effettuare tutti i pagamenti con il Pos».

Dal mese di giugno, quindi, chi dovesse fare la carta d'identità (come prima emissione o rifacimento per smarrimento, furto e scadenza) potrà semplicemente collegarsi, anche da smartphone, al sito nazionale www.prenotazionicie.interno.gov.it [si vedano in fondo alla pagina le istruzioni], compilare tutti i campi richiesti e presentarsi il giorno e l'ora indicati all'Ufficio Anagrafe di via Mameli, 10 con la ricevuta della prenotazione (anche non stampata su smartphone).
Per chi non avesse la possibilità di accedere a internet, sarà attivo dal martedì al venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 il numero telefonico 0142 444344. Il numero sarà dedicato esclusivamente alle prenotazioni della carta d'identità, mentre per informazioni sull'Ufficio Anagrafe sarà attivo lo 0142 444290 e sull'Ufficio Stato Civile lo 0142 444287.

Agli sportelli anagrafici, inoltre, è ora attivo anche il Pos, che permetterà agevolmente di pagare servizi e diritti di segreteria direttamente con bancomat e carta di credito.
«Per andare incontro ai cittadini - ha sottolineato il sindaco Riboldi - bisogna rendere disponibili sempre nuovi e innovativi servizi. Nelle prossime settimane sperimenteremo le prenotazioni online delle carta d'identità, in modo da poter renderci conto se questo tipo di attività si potrà estendere ad altri uffici».

Si ricorda, infine, che dal 2017 l'unica carta d'identità che possa essere emessa (salvo particolari e dimostrabili esigenze) è quella in formato elettronico, che non è più rilasciata direttamente dall'Ufficio Anagrafe del Comune, ma inviata dal Ministero dell'Interno all'indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi dal rilascio.

Con l'emergenza Coronavirus la scadenza dei documenti è stata prorogata al 31 agosto (ai fini dell'espatrio, però, è valida la data riportata sulla Cie).
Per qualsiasi altra informazione, è possibile visitare la pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/cie.

Casale Monferrato, 28 maggio 2020

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 02 Luglio 2020
Valuta questo sito: Rispondi al questionario