testata per la stampa della pagina

Aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio

libri scolastici

Voucher regionali per il diritto allo studio anno scolastico 2017/2018


Scadenza 15 gennaio 2018

C'è tempo dal 14 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018 per partecipare ai bandi regionali per ottenere gli assegni di studio erogati sotto forma di voucher.
Le famiglie piemontesi, o gli studenti stessi se maggiorenni, con Isee (rilasciato nell'anno 2017) non superiore a 26.000 euro possono presentare una sola domanda scegliendo tra due tipologie:
- per il pagamento delle rette scolastiche di iscrizione e frequenza (nella scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, paritaria e statale);
- per sostenere le spese relative all'acquisto di libri di testo, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti e anche materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all'istruzione (nella scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, statali e paritarie, e nei i corsi di formazione professionale in obbligo di istruzione).

La domanda può essere presentata esclusivamente on line accedendo con le opportune credenziali all'applicazione "Accedi alla compilazione" disponibile alla pagina www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio.
Per ricevere ulteriori informazioni si può telefonare al numero verde gratuito 800.333.444 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 o consultare www.regione.piemonte.it/istruzione

L'ufficio Pubblica Istruzione (Via Mameli, 14) è disponibile per la compilazione delle domande e per il rilascio delle credenziali dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 11,30 per n. 10 utenti al giorno. Per poter usufruire dell'assistenza è necessario ritirare il numero della prenotazione e avere con sé la seguente documentazione:
· ISEE non superiore a € 26.000 valido (scad. 15 gennaio 2018);
· credenziali di accesso a sistemapiemonte.it
· IBAN.

 
 

Contributo statale per libri di testo anno scolastico 2017 / 2018


Scadenza 15 gennaio 2018

È destinato a studenti:
- residenti nella Regione Piemonte alla data di pubblicazione del bando;
- il cui nucleo familiare abbia un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità alla data di presentazione della domanda - Isee anno 2017 - non superiore a euro 10.632,94;
- che nell'anno scolastico 2017/2018 frequentano la scuola secondaria di I e II grado nelle Istituzioni scolastiche statali, paritarie e non statali facenti parte del sistema nazionale di istruzione e nei corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all'assolvimento dell'obbligo formativo per i quali il richiedente abbia sostenuto la spesa per l'acquisto dei libri di testo obbligatori.

La domanda di contributo può essere presentata unitamente alla richiesta del voucher, oppure singolarmente, utilizzando il Modulo unificato di richiesta contributi per il diritto allo studio anno scolastico 2017/2018.

 

Documentazione

 
 
 
Ultima Modifica: 16 Gennaio 2018
Valuta questo sito: Rispondi al questionario