testata per la stampa della pagina
Partecipa al nuovo bando di Servizio Civile

Contributi a favore di lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori

Il prezzo più alto della crisi innescata dalla pandemia in corso lo stanno pagando i lavoratori e le lavoratrici rimasti senza reddito, senza ammortizzatori sociali e in forte disagio economico. A questa platea, la Regione Piemonte, di concerto con le parti sociali e in collaborazione con Finpiemonte, dedica un fondo attraverso il quale erogare contributi a fondo perduto.
Un sostegno concreto per quei lavoratori "dimenticati" dal decreto legge del 17 marzo 2020, convertito poi in legge il 24 aprile, che aveva ampliato in modo straordinario il ricorso agli strumenti di sostegno al reddito come la cassa integrazione ordinaria e in deroga.

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto una tantum di 600 euro.
Le domande si presentano dal 1° dicembre 2020 al 29 gennaio 2021.
Occorre essere in possesso di SPID

Tutte le info sul sito regionale

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 20 Gennaio 2021
Valuta questo sito: Rispondi al questionario