testata per la stampa della pagina

OPPORTUNITA' PER I GIOVANI E I DISOCCUPATI

 
 

 

BANDO CAMMINI E PERCORSI

IL Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e il Ministero delle infrastrutture e trasporti hanno messo a bando la concessione gratuita di 43 immobili pubblici per realizzare strutture turistiche sui percorsi ciclopedonali e sui tracciati storico-religiosi.
Il bando è aperto a imprese, cooperative e associazioni costituite in prevalenza da persone sotto i 40 anni e favorisce i progetti legati allo slow travel, con un'attenzione alla sostenibilità ambientale e all'efficienza energetica.
C'è tempo fino al 11 dicembre 2017 per inviare il proprio progetto.

Consulta il bando

 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Repubblica degli STAGISTI

Giornale online per la ricerca di stagisti da parte di aziende italiane e straniere operanti sul territorio italiano. Nella sezione "Annunci Stage" puoi visualizzare le ultime proposte inserite dalle aziende che hanno sottoscritto la Carta dei diritti dello stagista e inviare la tua candidatura dopo esserti registrato gratuitamente.
 

 
 

Servizio di Volontariato Europeo (Sve)

LOGO Schwarzam scholars

Sul sito dell'Agenzia Nazionale Giovani, è possibile scaricare il database degli Enti Sve (in inglese) accreditati: offre una breve descrizione dell'organizzazione Sve, le tematiche di interesse e i contatti. 

Per quanto riguarda il database delle opportunità Sve (in inglese) è possibile selezionare il paese, il periodo e il settore di interesse nel quale si intende svolgere il proprio Servizio di volontariato europeo.

 
 

Erasmus+: arrivano i primi prestiti per i laureati

Primi prestiti per i laureati che seguono un corso di laurea magistrale all'estero sono ora disponibili nell'ambito del meccanismo di garanzia dei prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrali. L'accordo, che metterà a disposizione a titolo di prestito fino a 30 milioni di euro garantiti dalla Commissione europea mediante il programma Erasmus+, sarà firmato da MicroBank e dal Fondo europeo per gli investimenti. Questo primo accordo offrirà un sostegno agli studenti spagnoli che seguono un corso di laurea magistrale in uno dei 33 paesi partecipanti al programma Erasmus+ o agli studenti di questi paesi che si trasferiscono in Spagna per un corso di laurea magistrale. Grazie a questo meccanismo gli studenti potranno ricevere fino a 12 000 euro per un corso annuale e fino a 18 000 euro per un corso biennale. La Commissione europea ha fatto in modo che i prestiti siano offerti a condizioni favorevoli. Per esempio, non sono necessarie garanzie da parte degli studenti o dei genitori e vengono proposti un tasso d'interesse favorevole e opzioni di rimborso differito.

 
 

Link utili

 

Siti per la ricerca di lavoro

 
 
 
 
 
Ultima Modifica: 26 Ottobre 2017
Valuta questo sito: Rispondi al questionario