testata per la stampa della pagina

Zona Traffico Limitato - Videosorveglianza - Informatizzazione - Educazione Stradale - Armamento

 
 

ZTL - Zona Traffico Limitato

Varco elettronico di via Cavour
Varco elettronico di via Cavour

La Zona a Traffico Limitato è stata istituita a Casale Monferrato nel maggio del 1992 per regolamentare e preservare la viabilità del centro storico. 
Le limitazioni che riguardano la Zona a Traffico Limitato sono applicate nell'arco delle 24 ore e per l'intero periodo dell'anno. 
Nella via Roma, nel tratto compreso tra p.zza Mazzini e via Cavour, dalle 17:00 alle 19:30 di tutti i giorni è interdetta la circolazione a tutti i veicoli, anche ai titolari di autorizzazioni.

 
varco elettronico di via Saffi
varco elettronico di via Saffi



Dal 14 luglio 2008 è stato attivato, presso i due principali varchi di accesso di via Saffi e via Cavour, un sistema elettronico di controllo automatico degli accessi, tramite telecamere, che permette la verifica e la verbalizzazione dei transiti abusivi direttamente presso il Comando Polizia Locale.

 
varco elettronico di via Alessandria
varco elettronico di via Alessandria



Dal 30 dicembre 2014 è stato attivato il sistema elettronico di controllo automatico degli accessi, tramite telecamere, anche in via Alessandria.


Per conoscere le principali regole dei Pass Ztl, per tipologia dei fruitori, clicca qui

 
 
 
 

Videosorveglianza

alcune telecamere presenti nel centro storico della città

Dal mese di aprile 2010, Casale viene costantemente sorvegliata dallo sguardo vigile ditrenta telecamere
Gli occhi elettronici permettono una visione su buona parte della città, soprattutto il centro storico e forniscono un prezioso strumento di indagine alle forze dell'ordine. Tutte le immagini convergono verso due control rooms, allestite presso il comando di Polizia Locale, ove è prevista la registrazione ed il mantenimento delle immagini registrate. 
I punti di ripresa sono costituiti da telecamere di tipo "Dome", con possibilità di movimento  a 360° e zoomate o telecamere fisse installate su palo o parete.
La trasmissione delle immagini avviene tramite fibra ottica o tramite ponte radio (wireless). Le immagini vengono registrate su appositi server e tenute a disposizione, nei termini di legge, delle forze dell'ordine che, a richiesta, possono consultarle.
Il sistema è modulare ed è aperto all'installazione di ulteriori telecamere, peraltro già previste in una successiva fase, per coprire altri punti strategici della città.

 
 
 
 

Educazione stradale

foto vigile con i ragazzi

L'attività di educazione stradale nelle scuole viene annualmente effettuata da un gruppo di sei operatori di Polizia Locale, coordinati da un responsabile del Corpo, scelti per le loro particolari attitudini e capacità ad interagire sia con i bambini della scuola dell'infanzia che con gli scolari della scuola primaria, sino ad arrivare agli studenti delle scuole secondarie di ogni ordine e grado.
Gli Agenti, per svolgere al meglio l'attività di educatori stradali, hanno partecipato a specifici corsi di formazione, organizzati, nel corso degli anni,  dal Settore Polizia Locale della Regione Piemonte.
All'attività in classe, volta in particolare all'apprendimento delle principali norme di comportamento del Codice della Strada ed indirizzate a salvaguardare la propria ed altrui sicurezza oltrechè al rispetto del comune senso civico, fanno seguito le uscite in strada, a piedi od in bicicletta, per le vie del quartiere.
Quì il Vigile, oltre a spiegare il significato dei vari segnali stradali, illustra le principali norme di comportamento da adottarsi da parte dei pedoni o dei ciclisti, in ogni occasione o situazione.
Al termine di ogni anno scolastico viene poi allestito, nei giardini pubblici di v.le Piave, un "campo scuola", caratterizzato da una serie di segnali stradali che, posizionati lungo uno specifico tracciato a norma di codice della strada, simulano i vari percorsi cittadini: intersezioni, rotonde ed attraversamenti pedonali. I ragazzi possono addirittura provare, in totale sicurezza ed in qualità di pedoni, ciclisti o addetti alla viabilità, il funzionamento di un vero e proprio semaforo (anch'esso in versione ridotta).

 
 
 
 


 
 
 

Ufficio Polizia Locale

Dirigente: dott. Renato Bianco
Comandante: dott. Joselito Orlando
jorlando@comune.casale-monferrato.al.it

Via della Provvidenza, 7 - piano terra 
tel 0142 452516 - 0142 444444
fax 0142 433933
polizialocale@comune.casale-monferrato.al.it

Orario:
da lunedì a sabato 8:30-13:00

 
 
 
Ultima Modifica: 12 Gennaio 2018
Valuta questo sito: Rispondi al questionario